quarta-feira, 6 de abril de 2011

Il Maestro nel mondo antico. Convegno della Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche - Università Pontificia Salesiana


(UPS – Roma, 5 aprile 2011) - “La figura del Maestro nella formazione scolastica del mondo antico pagano e cristiano: Docere et Discere” è il titolo del prossimo convegno organizzato dalla Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche dell’Università Pontificia Salesiana che avrà luogo il prossimo 8-9 aprile 2011 presso la sede di Roma dell’UPS.
Il Convegno si divide in tre parti, una parte filologica e due parti storiche. Nel pomeriggio di venerdì 8 aprile si svolgeranno la parte filologica e la prima delle due parti storiche. In particolare, dopo il saluto del Rettore, prof. Carlo Nanni, e del decano della FLCC, prof. Mario Maritano, il senatore Guido Viceconte, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca aprirà i lavori con la Prolusione dal titolo “Importanza della figura del Maestro per la formazione scolastica nel mondo antico”.
Farà seguito la parte filologica a cura del prof. Remo Bracchi che interverrà su “Docere et discere nelle parole che definiscono i concetti”. A continuazione si susseguiranno i sei interventi in programma per la prima sezione storica che vertono sul tema del “Maestro nel mondo antico e pagano”. La prima riflessione, dal titolo “Omero, primo interprete-docente della cultura greca antica”, è a cura del prof. Anacleto Pavanetto. Seguono gli interventi del prof. Orazio Bologna, “Magistri munus ac mos secundum Isocratis praecepta”; del prof. Maurizio Marin, “Socrate, il maestro della verità nell’anima: analisi del dialogo con lo schiavo di Menone”; del prof. Corrado Calvano, “L’insegnante ideale secondo Quintiliano”; della prof.ssa Penelope Filacchione, “Da filosofo a Maestro: iconologia della virga virtutis tra paganesimo e cristianesimo”. Chiude il pomeriggio di interventi il prof. Mauro Pisini con il tema “Docere principem. Educazione e formazione del principe nelle Epistulae di Frontone a Marco Aurelio”.
La seconda giornata di Convegno, mattina di sabato 9 aprile, si incentra sul tema “Il maestro nel mondo antico cristiano”. Questa seconda sezione storica si apre con la riflessione del prof. Roberto Spataro, dal titolo “La lettera di ringraziamento di Gregorio Taumaturgo e lo stile educativo di Origene”. Quindi seguono gli interventi del prof. Mario Maritano, “Il maestro nelle lettere pedagogiche di Girolamo”; del prof. Miran Sajovic, “Sant’Agostino: christianus magister. Docere il Popolo di Dio”; del prof. Manlio Sodi, “Discere et docere nel Sacramentarium Veronense”; della prof.ssa Mary Claire Bonney Gillian, “Beda maestro della cultura latina”; del prof. Luigi Miraglia, “Il maestro nell’Umanesimo”; e infine del prof. Giovanni Battista De Simone, “Seneca ed Agostino d’Ippona: due maestri di spiritualità”. Il convegno si conclude con un breve intervento di sintesi del lavoro svolto.
L’UPS ha sede nel quartiere Nuovo Salario, in Piazza Ateneo Salesiano, 1 - Roma. È raggiungibile con gli autobus 90Express e 38 (dalla Stazione Termini, fermata Piazza Vimercati), e 80Express (da Piazza San Silvestro, capolinea Piazza Vimercati); vi si può arrivare inoltre con il treno metropolitano con fermata alla Stazione Nuovo Salario, dove prendere gli autobus numero 92 (direzione Largo Labia) e 88 (direzione Largo Marliana).

Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito-web www.unisal.it; o ricevere chiamando al numero telefonico 06.872901; o infine scrivendo a maritano@unisal.it (questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo) – miran@unisal.it  
(questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo).

2 comentários:

  1. sajovic@unisal.it non esiste (è sbaglio), esiste solo miran@unisal.it

    ResponderExcluir
  2. Grazie professore, farò la correzione!

    ResponderExcluir